Bonus Barriere Architettoniche 2024: cosa cambia e la nuova normativa

Con l’entrata in vigore del Decreto Legge n. 212 del 2023, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono state introdotte nuove regolamentazioni riguardanti il Bonus Barriere Architettoniche per tutto il 2024.
Le modifiche mantengono ma limitano le agevolazioni per la riqualificazione edilizia e l’eliminazione delle barriere architettoniche. Vediamo insieme cos’è questo incentivo e cos’è cambiato!

Il Bonus Barriere Architettoniche del 75%: una panoramica

Il Bonus Barriere Architettoniche del 75% è una detrazione fiscale che permette di detrarre dal proprio reddito imponibile il 75% delle spese sostenute per interventi finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici già esistenti. Questa detrazione può essere suddivisa in cinque quote annuali di pari importo.

Fino al 2023, era possibile usufruire di questa detrazione anche per interventi come la sostituzione di infissi, l’installazione di sistemi per la domotica e il rifacimento dei bagni. Tuttavia, le nuove regolamentazioni introdotte con il Decreto Legge di cui parlavamo confermano la durata del Bonus fino al 31 Dicembre 2025 ma lo rendono limitato solo agli interventi volti a migliorare l’accessibilità di edifici riguardanti scale, la creazione di rampe, ascensori, servoscala e piattaforme elevatrici. Questo cambiamento è stato introdotto per concentrare l’agevolazione su interventi che garantiscano l’accessibilità e la mobilità.

La normativa, quindi, esclude di fatto chi vende serramenti e porte in genere dalla possibilità di proporre il bonus del 75%. Però non disperarti, perché con noi di MondoRinnovo puoi comunque ottenere diverse agevolazioni, scopriamo quali!

Limitazioni alle spese ammesse al Bonus Barriere Architettoniche

Con il nuovo Decreto Legge, sono state introdotte limitazioni alle spese ammesse al Bonus Barriere Architettoniche del 75%. Le nuove regolamentazioni escludono la possibilità di detrarre le spese per la sostituzione di porte, finestre e l’automazione degli impianti.

“E adesso cosa faccio?” – starai pensando. Non farti prendere dell’ansia e dallo stress: con noi puoi comunque ottenere diverse agevolazioni!

Se cercavi informazioni sul 75% perché stavi valutando di acquistare finestre o portefinestre, portoncini d’ingresso o anche altri prodotti (es. tapparelle, persiane,…) con MondoRinnovo puoi comunque accedere all’Ecobonus e avere in detrazione il 50 % in 10 anni. Contattaci ora per tua consulenza gratuita.

Se, invece, stavi valutando di acquistare grate o inferriate, porte blindate o altri prodotti della linea sicurezza ti spieghiamo come possiamo aiutarti a ottenere il Bonus Sicurezza e avere sempre un grande vantaggio. Sei ancora in tempo, prenota adesso la tua consulenza gratuita!

E non è finita, perché fino al 31 Dicembre 2024 puoi accedere ai vantaggi del Bonus Ristrutturazioni su tutti i nostri prodotti delle famiglie serramenti e persiane, sicurezza e porte da interno. Tutto anche con finanziamenti veramente vantaggiosi, fino al Tasso Zero.

MondoRinnovo c’è dal 1999.
Sappiamo cosa fare e come farlo. Sappiamo come consigliarti e come aiutarti in tutti i passaggi per migliorare la tua casa e la tua vita, lasciandoti meno pensieri e più soldi in tasca per renderla ancora più ricca.
Insomma, noi ci siamo: contattaci!